Sintesi dei lavori del Consiglio di Amministrazione dell’Istituzione Centro “Messeni”

Giovedì 25 settembre il Consiglio di Amministrazione del Centro “Messeni”, riunitosi alla presenza dell’Assessore Provinciale alle Politiche Sociali Dott. Giuseppe Quarto, dopo aver preso atto delle dimissioni  del Presidente Giuseppe Simone e averlo ringraziato per la sua pluriennale, appassionata e lungimirante azione di guida della struttura di Rutigliano, ha approvato all’unanimità il Piano Programma Annuale 2015, predisposto dal Direttore, Dott.ssa Rosanna Lallone, che il Centro si prefigge di realizzare nel prossimo anno di attività.

Il Piano Programma 2015 prevede, oltre al perfezionamento e potenziamento dei nove servizi attualmente realizzati nella struttura, il conseguimento delle seguenti finalità strategiche generali:

1)    Realizzazione dell’effettiva operatività del l'autonomia gestionale e funzionale  dell'istituzione;

2)    Conseguimento dell’autorizzazione/accreditamento del Centro Diurno Socio Educativo – Riabilitativo per persone Videolese Pluriminorate e dei servizi di consulenza tiflo-socio-medico-psico-pedagogica ed integrativi extrascolastici educativo-riabilitativi in favore dei disabili visivi anche con minorazioni aggiuntive;

3)    Conseguimento dell’accreditamento quale organismo formativo per l’attività di formazione professionale rivolta ai disabili visivi;

4)    Rinnovo della convenzione biennale con l’ASL Bari per l’attività di orientamento e mobilità dei disabili visivi;

5)    Rinnovo della convenzione biennale con l’ASL Bari per l’attività di prevenzione della cecità, educazione e riabilitazione dei videolesi;

6)    Applicazione e mantenimento del Sistema di Gestione della Qualità dei servizi EN ISO 9001 2008 e avvio della procedura per la Certificazione Etica e Sociale secondo le norme SA 800;

7)    Celebrazione del sessantesimo anniversario dell’inizio delle attività dell’Istituzione Centro “Messeni – Localzo”. 

Un incontro al “Messeni” per benedire il quadro della Pietà restaurato nella cappella votiva del giardino

Giovedì 25 settembre nella cappella votiva all’ingresso del giardino del Centro “Messeni” il Rev.mo don Dalpin ha benedetto il quadro della Pietà recentemente restituito al suo originario splendore con un’appassionata e generosa opera di restauro effettuata gratuitamente dalla Dott.ssa Antonietta Catamo.

Nella prima parte della mattinata nella chiesa del  Centro è stata celebrata la Santa Messa di suffragio in memoria di parenti di utenti ed operatori recentemente deceduti. Nel corso della celebrazione i giovani del Centro Diurno hanno letto  in Braille i brani della liturgia e hanno espresso le loro aspettative e desideri con preghiere e canti.

All’incontro svoltosi in un clima di serenità e di festa hanno preso parte, oltre gli utenti del Centro Diurno e i gli alunni frequentanti le attività educativo-riabilitative del “Messeni” con alcuni familiari e gli operatori del Centro, l’Assessore alle Politiche Sociali della Provincia di Bari, Giuseppe Quarto, il Direttore del “Messeni” Dirigente provinciale alle Politiche Sociali, Rosanna Lallone, il Presidente della Sezione Provinciale di Bari dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, Luigi Iurlo, il Vicepresidente del “Messeni”, Pasquale Rizzi, il rappresentante dei genitori e degli utenti videolesi nel Consiglio di Amministrazione, Salvatore Turturo, e numerosi volontari e amici della struttura.

Per visionare foto e maggiori dettagli clicca qui

Estensione oraria di attività del servizio Centro Diurno

A partire da lunedì  22 settembre il Centro Diurno Socio-Educativo e Riabilitativo per persone videolese pluriminorate, gestito dalla Sezione  Provinciale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti presso il “Messeni", estenderà l’orario di attività per ulteriori sei ore settimanali restando aperto anche il lunedì e il mercoledì pomeriggio, grazie ad una gestione oculata delle limitate risorse messe a disposizione dalla Regione Puglia e alla sensibilità degli operatori del Centro “Messeni” e dell’U.I.C.I. che si sono resi disponibili a turnare per garantire la realizzazione del servizio.

Il Centro Diurno sarà, quindi, attivo per gli utenti dalle ore 8.30 alle ore 16.00 dal lunedì al giovedì e dalle 8.30 alle 13.30 il venerdì.

Convocazione del Consiglio di Amministrazione per il 25.09.2014

Giovedì 25 settembre è stato convocato alle ore 11.30 il Consiglio di Amministrazione dell’Istituzione Provinciale Centro “Messeni Localzo” di Rutigliano per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:
1.    Lettura e approvazione del verbale della riunione del C.d.A del 17.03.2014;
2.    Comunicazioni del Vicepresidente del Centro “Messeni”;
3.    Comunicazioni del Direttore del Centro “Messeni”;
4.    Dimissioni del Presidente Giuseppe Simone;
5.    Approvazione del Piano Programma annuale 2015;
6.    Estensione oraria di attività del Servizio Centro Diurno per persone videolese pluriminorate;
7.    Preparazione manifestazione per il 60° anniversario delle attività dell’Istituzione Centro “Messeni”;
8.    Varie ed eventuali.

Prima della riunione del C.d.A. sarà celebrata alle ore 10.00 nella Cappella del “Messeni” la Santa Messa in memoria di familiari recentemente scomparsi.

Successivamente verrà benedetto il quadro della Pietà posto nella Cappella esterna al Centro restaurato gratuitamente dalla Dott.ssa Antonietta Catamo.

Centro Diurno e Assistenza Domiciliare per persone videolese pluriminorate

Dopo l’interruzione per le vacanze estive, lunedì 8 settembre 2014 riprende nel Centro “Messeni”, per ulteriori quindici settimane, la seconda fase della decima annualità del Progetto Centro Diurno Socio Educativo e Riabilitativo e Servizio Domiciliare  per persone videolese pluriminorate.

Il Progetto prevede la realizzazione fino alla fine dell’anno di n° 2 tipologie di interventi:

1)    Centro Diurno Socio Educativo e Riabilitativo in favore di n° 15 soggetti videolesi pluriminorati di grado lieve e medio con la possibilità di inserire 1 o 2 di grado grave) che abbiano completato l’obbligo scolastico, per complessive n° 15 settimane di attività formative e di laboratorio. Il Progetto prevede anche l’erogazione del servizio mensa.

2)    Servizio Domiciliare in favore di n° 11 soggetti videolesi pluriminorati di grado medio e grave da effettuarsi a domicilio degli utenti e/o nel contesto socio-ambientale di appartenenza per massimo n° 8 ore settimanali e per n° 15 settimane.

L’attuazione del Progetto nel Centro “Messeni” è realizzata con i finanziamenti della Regione Puglia e in convenzione con la Sezione Provinciale di Bari dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS, in modo integrato e coordinato, con il Dirigente del Servizio Politiche Sociali dell’Amministrazione Provinciale di Bari, avvalendosi della collaborazione del personale del Centro "Messeni" ed utilizzando le risorse strumentali e i locali ivi disponibili.

Determinazione di liquidazione n. 23 del 05.08.2014

Progetto Biennale per la “Prevenzione della Cecità, l'Educazione e la Riabilitazione Visiva”, L. 284/97, art. 2 - Deliberazioni n. 860 dell'11.04.2012 dell'ASL Bari e n. 17 del 05.03.2013 della Giunta Provinciale. - liquidazione competenze agli operatori impegnati nel periodo maggio – giugno 2014.
Clicca qui per visualizzare l'atto.

Determinazione di liquidazione n. 22 del 05.08.2014

Determinazioni di liquidazione n. 4235 del 06.06.2014 e n 4961 del 01.07.2014 aventi ad oggetto: “1° e 2° Surveillance Audit EN ISO 9001:2008 Certificazione del Sistema di Gestione – Liquidazione spettanze alla ditta Dasä-Ragister SpA di Pomezia Roma, CIG: 22776800ff  e all’Ing. Montanaro Giovanni di Monopoli, CIG: 2278423622. – Riproposizione.
Clicca qui per visualizzare l'atto.

Grave furto presso l’Istituzione Centro “Messeni” di Rutigliano

Tra lunedì 21 e martedì 22 luglio, durante l’orario di chiusura del Centro, ignoti si sono introdotti nella struttura di Rutigliano asportando n. 10 personal computer, n. 1 computer all-in-one, n. 2 notebook, n. 1 netbook, n. 1 antenna wireless, n. 1 videocamera, n. 1 videoproiettore e il contenuto del distributore di bevande e vivande, per un danno stimato di circa € 10.000,00.

I beni rubati,   per i quali è stata presentata regolare denuncia di furto alla Stazione locale della Legione dei Carabinieri, facevano parte quasi tutti della fornitura di materiali didattici, attrezzature informatiche e supporti digitali acquistati nell’ambito del Progetto – Lavori di adeguamento e messa a norma - Centro Diurno Socio-Educativo e Riabilitativo per Videolesi Pluriminorati  - PO FESR Puglia 2007-2013 – Asse III “Inclusione sociale e servizi per la qualità della vita e l’attrattività territoriale” – Linea 3.2 “Programma di interventi per l’infrastrutturazione sociale e sociosanitaria territoriale”.

Gli amministratori, il Direttore e gli operatori  del “Messeni”, amareggiati e preoccupati per l’accaduto, chiedono che l’Amministrazione Provinciale provveda, finalmente, a garantire un minimo di sicurezza e protezione per i beni custoditi nell’Istituzione di Rutigliano e sperano di poter sopperire al notevole danno subito, anche con l’aiuto di donazioni da parte di aziende e personalità particolarmente sensibili alle problematiche dei disabili visivi, per evitare gravi conseguenze nell’erogazione dei servizi attivati nel Centro.

Dimissioni del Presidente dell’Istituzione Centro “Messeni”

Mercoledì 9 luglio il Presidente dell’Istituzione Centro “Messeni – Localzo” di Rutigliano ha comunicato le sue irrevocabili dimissioni dalla carica di Consigliere e Presidente del Consiglio di Amministrazione dell’Istituzione  per incompatibilità con altre cariche da lui assunte ai sensi della L. 190/2012 e del D.Lgs n. 39/2013.

Gli utenti videolesi, il personale, il Direttore, i componenti del Consiglio di Amministrazione del Centro “Messeni” e i dirigenti dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli ipovedenti ringraziano con affettuosa gratitudine il Presidente Simone per il grande, costante e lungimirante impegno profuso in questi difficili anni per la difesa e il potenziamento del “Messeni” e per la salvaguardia dei diritti degli utenti disabili visivi. L’auspicio per il futuro è che i notevoli risultati raggiunti, grazie alla guida impegnata e instancabile del Presidente Simone, possano essere consolidati e ulteriormente sviluppati con la fattiva collaborazione di tutti e, ancora, dello stesso  Presidente Simone che, pur lasciando la conduzione politica del “Messeni”, resta alla guida dei videolesi di Puglia come indiscusso leader e Presidente Regionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti.
Find us on Google+