Centro Diurno e Assistenza Domiciliare per persone videolese pluriminorate

Dopo l’interruzione per le vacanze estive, lunedì 8 settembre 2014 riprende nel Centro “Messeni”, per ulteriori quindici settimane, la seconda fase della decima annualità del Progetto Centro Diurno Socio Educativo e Riabilitativo e Servizio Domiciliare  per persone videolese pluriminorate.

Il Progetto prevede la realizzazione fino alla fine dell’anno di n° 2 tipologie di interventi:

1)    Centro Diurno Socio Educativo e Riabilitativo in favore di n° 15 soggetti videolesi pluriminorati di grado lieve e medio con la possibilità di inserire 1 o 2 di grado grave) che abbiano completato l’obbligo scolastico, per complessive n° 15 settimane di attività formative e di laboratorio. Il Progetto prevede anche l’erogazione del servizio mensa.

2)    Servizio Domiciliare in favore di n° 11 soggetti videolesi pluriminorati di grado medio e grave da effettuarsi a domicilio degli utenti e/o nel contesto socio-ambientale di appartenenza per massimo n° 8 ore settimanali e per n° 15 settimane.

L’attuazione del Progetto nel Centro “Messeni” è realizzata con i finanziamenti della Regione Puglia e in convenzione con la Sezione Provinciale di Bari dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS, in modo integrato e coordinato, con il Dirigente del Servizio Politiche Sociali dell’Amministrazione Provinciale di Bari, avvalendosi della collaborazione del personale del Centro "Messeni" ed utilizzando le risorse strumentali e i locali ivi disponibili.

Determinazione di liquidazione n. 23 del 05.08.2014

Progetto Biennale per la “Prevenzione della Cecità, l'Educazione e la Riabilitazione Visiva”, L. 284/97, art. 2 - Deliberazioni n. 860 dell'11.04.2012 dell'ASL Bari e n. 17 del 05.03.2013 della Giunta Provinciale. - liquidazione competenze agli operatori impegnati nel periodo maggio – giugno 2014.
Clicca qui per visualizzare l'atto.

Determinazione di liquidazione n. 22 del 05.08.2014

Determinazioni di liquidazione n. 4235 del 06.06.2014 e n 4961 del 01.07.2014 aventi ad oggetto: “1° e 2° Surveillance Audit EN ISO 9001:2008 Certificazione del Sistema di Gestione – Liquidazione spettanze alla ditta Dasä-Ragister SpA di Pomezia Roma, CIG: 22776800ff  e all’Ing. Montanaro Giovanni di Monopoli, CIG: 2278423622. – Riproposizione.
Clicca qui per visualizzare l'atto.

Grave furto presso l’Istituzione Centro “Messeni” di Rutigliano

Tra lunedì 21 e martedì 22 luglio, durante l’orario di chiusura del Centro, ignoti si sono introdotti nella struttura di Rutigliano asportando n. 10 personal computer, n. 1 computer all-in-one, n. 2 notebook, n. 1 netbook, n. 1 antenna wireless, n. 1 videocamera, n. 1 videoproiettore e il contenuto del distributore di bevande e vivande, per un danno stimato di circa € 10.000,00.

I beni rubati,   per i quali è stata presentata regolare denuncia di furto alla Stazione locale della Legione dei Carabinieri, facevano parte quasi tutti della fornitura di materiali didattici, attrezzature informatiche e supporti digitali acquistati nell’ambito del Progetto – Lavori di adeguamento e messa a norma - Centro Diurno Socio-Educativo e Riabilitativo per Videolesi Pluriminorati  - PO FESR Puglia 2007-2013 – Asse III “Inclusione sociale e servizi per la qualità della vita e l’attrattività territoriale” – Linea 3.2 “Programma di interventi per l’infrastrutturazione sociale e sociosanitaria territoriale”.

Gli amministratori, il Direttore e gli operatori  del “Messeni”, amareggiati e preoccupati per l’accaduto, chiedono che l’Amministrazione Provinciale provveda, finalmente, a garantire un minimo di sicurezza e protezione per i beni custoditi nell’Istituzione di Rutigliano e sperano di poter sopperire al notevole danno subito, anche con l’aiuto di donazioni da parte di aziende e personalità particolarmente sensibili alle problematiche dei disabili visivi, per evitare gravi conseguenze nell’erogazione dei servizi attivati nel Centro.

Dimissioni del Presidente dell’Istituzione Centro “Messeni”

Mercoledì 9 luglio il Presidente dell’Istituzione Centro “Messeni – Localzo” di Rutigliano ha comunicato le sue irrevocabili dimissioni dalla carica di Consigliere e Presidente del Consiglio di Amministrazione dell’Istituzione  per incompatibilità con altre cariche da lui assunte ai sensi della L. 190/2012 e del D.Lgs n. 39/2013.

Gli utenti videolesi, il personale, il Direttore, i componenti del Consiglio di Amministrazione del Centro “Messeni” e i dirigenti dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli ipovedenti ringraziano con affettuosa gratitudine il Presidente Simone per il grande, costante e lungimirante impegno profuso in questi difficili anni per la difesa e il potenziamento del “Messeni” e per la salvaguardia dei diritti degli utenti disabili visivi. L’auspicio per il futuro è che i notevoli risultati raggiunti, grazie alla guida impegnata e instancabile del Presidente Simone, possano essere consolidati e ulteriormente sviluppati con la fattiva collaborazione di tutti e, ancora, dello stesso  Presidente Simone che, pur lasciando la conduzione politica del “Messeni”, resta alla guida dei videolesi di Puglia come indiscusso leader e Presidente Regionale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti.

Determinazione di liquidazione n. 21 del 10.07.2014

Interventi di Consulenza oculistica e tiflo-pedagogica ed attività educativo-riabilitative.  –  Liquidazione competenze degli operatori impegnati nel periodo gennaio – giugno 2014.
Clicca qui per visualizzare l'atto.

Determinazione di loquidazione n. 20 del 09.07.2014

Legge n. 284/97, art. 3, comma 1 – Progetto Provinciale Centro Diurno e Servizio Domiciliare per videolesi pluriminorati anno 2014, affidato in convenzione alla Sezione Provinciale di Bari dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS. Liquidazione competenze operatori periodo febbraio – giugno 2014.
Clicca qui per visualizzare l'atto.

Determinazione di liquidazione n. 19 del 09.07.2014

Servizio Stamperia Specializzata per Videolesi attivato nell’Istituzione Provinciale Centro “Messeni - Localzo” di Rutigliano in modo integrato con le risorse umane della Cooperativa Sociale “Aurelio Nicolodi” a R. L. – Liquidazione spettanze agli operatori per l’ultimo trimestre di attuazione del Progetto – anno  scolastico 2013 -2014.
Clicca qui per visualizzare l'atto.

Determinazione di liquidazione n. 18 del 30.06.2014

2° Surveillance Audit EN ISO 9001:2008 Certificazione del Sistema di Gestione – Liquidazione spettanze alla ditta Dasä-Ragister SpA di Pomezia Roma, CIG: 22776800ff  e all’Ing. Montanaro Giovanni di Monopoli, CIG: 2278423622.
Clicca qui per visualizzare l'atto.

Determinazione di liquidazione n. 17 del 17.06.2014

Determinazione di liquidazione n. 3197 del 24.04.2014 avente ad oggetto: “Progetto Biennale per la Prevenzione della Cecità, l'Educazione e la Riabilitazione Visiva”, L. 284/97, art. 2 - Deliberazioni n. 860 dell'11.04.2012 dell'ASL Bari e n. 17 del 05.03.2013 della Giunta Provinciale. - liquidazione competenze degli operatori impegnati nel periodo settembre 2013 – febbraio 2014”. – Riproposizione.
Clicca qui per visualizzare l'atto.
Find us on Google+