Determinazione Dirigenziale n. 5875 del 18.10.2017

Servizio di assistenza scolastica ed extrascolastica in favore di alunni videolesi frequentanti la scuola di ogni ordine e grado. Anno scolastico 2017/2018. Impegno di spesa ed indizione di avviso di selezione per titoli e colloquio per “esperti in materie tiflologiche”. Revoca e riproposizione determinazione dirigenziale n. 5757 del 12/10/2017.
Clicca qui per visualizzare gli atti.
Clicca qui per scaricare l'allegato 1 da compilare in formato Word.
Clicca qui per scaricare l'allegato 2 da compilare in formato Word.
Clicca qui per scaricare l'allegato 3 da compilare in formato Word.

Determinazione Dirigenziale n. 5757 del 12.10.2017

Servizio di assistenza scolastica ed extrascolastica in favore di alunni videolesi frequentanti la scuola di ogni ordine e grado. Anno scolastico 2017/2018. Impegno di spesa ed indizione di avviso di selezione per titoli e colloquio per “esperti in materie tiflologiche”.
Clicca qui per leggere l'atto.

SEMINARIO SUI SERVIZI PER L’INCLUSIONE SCOLASTICA E SOCIALE PER DISABILI VISIVI IN TERRA DI BARI – 28/09/2017

Con l’avvio del nuovo anno scolastico, si ripresentano, puntuali ed invariati, i problemi legati all’inclusione scolastica e sociale dei disabili visivi in Terra di Bari. Diventa, perciò, indispensabile, per dare voce ai bisogni e risposte ai fruitori dei diversi servizi ancora oggi bloccati, fare il punto della situazione sullo stato dell’arte nel settore, con un seminario organizzato dalla Sezione Provinciale dell'Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti  che si svolgerà, come da programma di seguito riportato, il prossimo 28 settembre alle ore 9.00 presso la Sala Consigliare della Città Metropolitana di Bari (ex Provincia) - Lungomare Nazario Sauro 29.
SEMINARIO SUI SERVIZI PER L’INCLUSIONE SCOLASTICA E SOCIALE PER DISABILI VISIVI IN TERRA DI BARI
Sala del Consiglio Città Metropolitana di Bari
Lungomare Nazario Sauro, 29 – Bari
Giovedì 28 settembre 2017
PROGRAMMA

Ore 9.00 – Apertura dei lavori – Moderatore
- Prof. Giuseppe Lapietra

Ore 9.10 – Intervento del Presidente dell’Unione
Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS –
Sezione Provinciale di Bari –
- Dott. Vito Mancini

Ore 9.30 – Intervento del Presidente Regionale
Pugliese dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli
Ipovedenti e Presidente dell’Istituzione Centro “Messeni” di Rutigliano
- Sig. Luigi Iurlo
Ore 9.50 - Intervento del Sindaco Metropolitano
- Dott. Antonio Decaro
Ore 10.10 - Intervento delle autorità presenti

Ore 10.30- Intervento del Presidente della Federazione delle Associazioni Nazionale persone Disabili
- Sig. Giuseppe Simone
Ore 10.50 - Intervento del rappresentante dei genitori e degli utenti videolesi
- Sig. Antonio Manzolillo
Ore 11.00 - Il Servizio Centro Diurno e Assistenza Domiciliare per persone videolese pluriminorate
- Dott.ssa Rosa Pugliese
Ore 11.10 - Attività Scolastiche e Integrative Extrascolastiche
- Dott.ssa Olimpia Nitti

Ore 11.20 - Servizio Stamperia Specializzato per Videolesi e di consulenza per l’inclusione scolastica
- Prof. Giuseppe Lapietra

Ore 11.30 - Progetto per l’Orientamento e la Mobilità dei Disabili Visivi
- Dott.ssa Iva Casanovi

Ore 11.40 - La Prevenzione e la riabilitazione delle disabilità visive
- Dott. Vincenzo Rotolo

Ore 11.50 - la tiflo-riabilitazione delle persone con disabilità visiva
- Dott. Vincenzo Rotolo

Ore 12.00 - Dibattito

Ore 13.00 - Conclusione dei lavori
- Dott. Vito Mancini

Convocazione del Consiglio di Amministrazione dell’Istituzione Centro “Messeni” per giovedì 21 settembre 2017

Alle ore 16.00 di giovedì 21 settembre 2017 è stato convocato dal Presidente Luigi Iurlo il Consiglio di Amministrazione dell’Istituzione Centro “Messeni – Localzo” di Rutigliano per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno:  
- Lettura e approvazione del verbale della riunione del C.d.A del 25.07.2017. 
- Comunicazioni del Presidente del Centro “Messeni”. 
- Comunicazioni del Direttore Amministrativo del Centro “Messeni”. 
- Discussione sulla ripresa dei servizi diagnostico-terapeutici ed educativo-riabilitativi del Centro “Messeni”. Adozione determinazioni conseguenti. 
- Varie ed eventuali.

Consiglio di amministrazione del 25.07.2017. Richiesta intervento urgente per garantire la regolarità e continuità dei servizi attivati nell’Istituzione Centro Messeni di Rutigliano. Nota Pg. 96193 del 02.08.2017. Riscontro.

In data 8 agosto 2017 la Direttrice dell’Istituzione Centro “Messeni”, Dott.ssa  Positano, ha trasmesso al Presidente del Centro e per conoscenza al Sindaco, al Delegato alle Politiche Sociali e al Segretario Generale della Città Metropolitana di Bari, la nota che di seguito si riporta. 

“Con la presente si riscontra la nota indicata in oggetto e si precisa quanto di seguito. 

In disparte ogni considerazione sui toni della su citata mail, poco consoni ad una Pubblica Amministrazione, nonché sulla stessa formattazione prevalentemente tesa all'utilizzo della sottolineatura; laddove ce ne fosse il bisogno, si comunica sin d'ora che i contenuti della missiva saranno rimessi alle valutazioni delle autorità competenti, anche alla luce della pubblicazione degli stessi sul sito informatico del Centro. 

Fatta questa doverosa premessa nella forma, quanto ai contenuti, anch'essi fortemente lesivi della dignità della scrivente, si formulano le seguenti considerazioni. 

In primo luogo, il Sig. Iurlo, nell'oggetto della mail che si riscontra testualmente recita "nota del CdA del Messeni", ma in realtà trattasi di una semplice lettera a sua firma, di certo non espressione della volontà del Consiglio che, come noto, si manifesta con delibere e non con atti singoli. 

Quanto alle doglianze relative al servizio stamperia, certamente il servizio medesimo non è stato sospeso, ma semplicemente non è stato affidato dal Dirigente pro tempore, Dott.ssa Dimita, in carica presso il Servizio scrivente sino al 1 marzo u.s.. 

Relativamente al servizio stamperia per l'anno scolastico 2017-2018, come noto, su istruttoria del Dott. Rotolo, è stata inoltrata circolare ai dirigenti scolastici interessati a maggio scorso, sollecitandone il riscontro per ben due volte. 

Ad oggi è in corso l'indagine di mercato ai fini dell'acquisizione della migliore offerta, con scadenza del termine di presentazione della domanda il 18 agosto p.v.. 

La procedura di accreditamento del Servizio Centro Diurno è in corso: il Servizio Ragioneria dell'Ente sta per emettere mandato di pagamento in favore della Società Cattolica Assicurazioni ai fini della stipula della necessaria polizza. Inoltre, il funzionario istruttore, Dott. Rotolo, ha predisposto nota di richiesta al Servizio Edilizia dell'Ente di tutta la documentazione tecnica necessaria. 

Per quanto concerne il progetto delle Attività scolastiche e integrative  extrascolastiche, solo dopo richiesta di notizie da parte della scrivente, è stata inoltrata in data 3 agosto u.s. la rendicontazione, sottoposta all'esame del funzionario istruttore. 

Infine, per quanto concerne il pagamento degli operatori a prestazione professionale, è noto che, a seguito di gravi irregolarità emerse in uno dei progetti avviati in collaborazione con la stessa UIC, l'istruttoria è condotta personalmente dalla scrivente, compatibilmente con i numerosi e pressanti ulteriori adempimenti del Servizio di cui è titolare.”.
Clicca qui per visualizzare l'atto

Determinazione Dirigenziale n. 4468 del 03/08/2017

Determinazione a contrarre per la trascrizione in braille, caratteri ingranditi e formato digitale dei testi scolastici per gli allievi videolesi frequentanti le Scuole della Città Metropolitana dì Bari per l'anno scolastico 2017-2018. Approvazione della procedura di affidamento diretto mediante lettera d'invito con richiesta di preventivo e relative motivazioni. CIG ZF31F93570.
Clicca qui per visualizzare l'atto.

Consiglio di Amministrazione del 25/07/2017. - Richiesta intervento urgente per garantire la regolarità e continuità dei servizi attivati nell’Istituzione Centro “Messeni” di Rutigliano.

In data 2 agosto 2017 il Consiglio di Amministrazione dell’Istituzione Centro “Messeni” ha trasmesso al Sindaco, al Delegato alle Politiche Sociali e al Segretario Generale della Città Metropolitana di Bari e, per conoscenza, al Direttore del Centro “Messeni”, la nota, a firma del Presidente Luigi Iurlo, che di seguito si riporta. 

“Il Consiglio di Amministrazione dell’Istituzione Centro “Messeni”,  riunitosi nei locali del Centro alle ore 16.30 di martedì 25/07/2017, a seguito di regolare convocazione notificata con PG   89814 del 20/07/2017 del Presidente dell’Istituzione, 
- constatata l’assenza ingiustificata del Direttore del Centro, Dott.ssa Nunzia Positano, che si aggiunge alle precedenti due assenze dello stesso Direttore alle pregresse riunioni del Consiglio di Amministrazione, tenutesi rispettivamente il 22 marzo e 23 giugno 2017; 
- ascoltata la relazione del Presidente nella quale ha denunciato, tra l’altro, con rammarico e sconcerto, nonostante i continui e reiterati tentativi di contattare il Direttore del Centro a mezzo telefono e posta elettronica, il deliberato intento della Dott.ssa Positano di evitare in questi ultimi mesi ogni confronto per concordare comuni linee di azione sulla programmazione, organizzazione e gestione delle attività del Centro; 

dopo ampia e approfondita discussione sui punti all’ordine del giorno, 

ritiene unanimemente di denunciare alle SS.LL. la situazione di estremo disagio e di vero e proprio boicottaggio messo in atto dal Direttore del Centro nei confronti del Consiglio di Amministrazione e del Presidente dell’Istituzione Centro “Messeni”, entrambi esautorati dalla Dott.ssa Positano nel loro ruolo di “programmazione e di indirizzo dell’attività gestionale, nonché di verifica del grado di raggiungimento dei risultati in relazione ai programmi varati e di elaborazione di quelli successivi” così come sancito  dall’art. 17, comma 1 del Regolamento di Funzionamento dell’Istituzione, approvato dal Consiglio Provinciale con Deliberazione n. 6 del 24/04/2007. L’art. 26, comma 1, dello stesso Regolamento, inoltre, sancisce esplicitamente che “al Direttore, nel rispetto delle direttive impartitegli dal Presidente del C.d.A. dal quale dipende funzionalmente, nell’ambito delle attività dell’Istituzione Centro Provinciale Educativo Riabilitativo per Videolesi “Gino Messeni Localzo”, compete la responsabilità gestionale, ai sensi di legge, dello Statuto della Provincia di Bari e del presente Regolamento, nel rispetto di quanto stabilito dal piano-programma annuale”.  
Di fatto, la Dott.ssa Positano, ignorando il Piano Programma Annuale 2017 approvato dal C.d.A. con Deliberazione n. 4 del 28/09/2016 e il Regolamento di Funzionamento dell’Istituzione, non a sufficiente conoscenza delle attività e dei servizi realizzati nel “Messeni”, presso il quale si è recata solo per una mattinata negli oltre quattro mesi dalla sua nomina, purtroppo, agisce come se il Presidente e il Consiglio di Amministrazione non esistessero, istruendo e approvando atti non preventivamente concordati con il Presidente e con lo stesso C.d.A.. 

I Consiglieri dell’Istituzione sono seriamente preoccupati per la mancanza di coordinamento e sintonia verificatasi nella delicata gestione del Centro, in una fase politico-amministrativa di transizione nell’organizzazione dei servizi realizzati nel “Messeni”, in cui è quanto mai necessaria un’azione unitaria e concordata tra gli amministratori del Centro e della Città Metropolitana. 
Il Consiglio di Amministrazione teme che l’incresciosa situazione di scollamento venutasi a determinare si ripercuoterà inevitabilmente  sui diversi servizi che il Centro “Messeni” assicura agli utenti disabili visivi della Città Metropolitana di Bari e della Regione Puglia. 
Solo per fare alcuni esempi, si segnala:  
il mancato affidamento da parte della Dott.ssa Positano, ad un mese dall’avvio del nuovo anno scolastico, del Servizio Stamperia Specializzato per Videolesi, sospeso a fine dicembre 2016,  che sicuramente comporterà che gli alunni disabili visivi frequentanti le scuole di ogni ordine e grado della Città Metropolitana di Bari, diversamente da quanto accaduto negli ultimi cinque anni, non potranno avere in tempo utile i libri di testo su cui studiare. Si ricorda che la trascrizione dei libri di testo per gli alunni videolesi è uno dei servizi affidati in avalimento dalla Regione Puglia alla Città Metropolitana di Bari, per cui il mancato avvio dell’attività di trascrizione si configura, oltre che  come interruzione di pubblico servizio, anche come inadempienza rispetto alla convenzione sottoscritta con la Regione
- le complesse procedure per l’autorizzazione del Servizio Centro Diurno e Assistenza Domiciliare per persone videolese pluriminorate non sono state ancora completate, per cui, è più che sicuro che quando le famiglie degli utenti richiederanno, giustamente, l’attivazione del servizio il Centro “Messeni” non potrà essere in grado di assicurarlo
- niente è dato sapere, a tutt’oggi, da parte della dott.ssa Positano sui tempi e le modalità di attivazione del Progetto delle Attività Scolastiche e Integrative Extrascolastiche in favore degli allievi disabili visivi frequentanti le scuole dell’area metropolitana assegnato in avvalimento dalla Regione Puglia alla Città Metropolitana di Bari e realizzato per oltre 25 anni in collaborazione tra il Centro “Messeni” e la Sezione Provinciale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti. Si teme,  sulla base dell’esperienza degli anni precedenti,  che anche questo fondamentale servizio di supporto specialistico all’integrazione scolastica degli alunni videolesi difficilmente potrà essere attivato in tempo utile per l’avvio dell’anno scolastico così come richiesto esplicitamente dalla Regione Puglia
- dal mese di gennaio 2017 gli operatori impegnati a prestazione professionale nelle attività diagnostico-terapeutiche ed educativo-riabilitative attivate nel “Messeni”, nonostante siano disponibili le risorse finanziarie necessarie, non sono stati ancora retribuiti, e, tenuto conto che entro il mese di agosto occorre rinnovare gli incarichi agli stessi professionisti, si teme, motivatamente, che la regolare attivazione per il mese di settembre dei servizi realizzati nel Centro sia in serio pericolo

Per quanto sopra esposto, i Consiglieri dell’Istituzione Centro “Messeni”, nominati dal Sindaco della Città Metropolitana per amministrare il Centro di Rutigliano, denunciano che di fatto sono impediti ad assolvere all’attività amministrativa di propria competenza, declinano ogni e qualsiasi responsabilità in merito alle interruzioni di servizio che potranno verificarsi e chiedono, responsabilmente e con la massima urgenza,  un intervento decisivo da parte delle SS.LL. in modo da scongiurare per tempo i disagi per gli utenti disabili visivi della Città Metropolitana sopra paventati.  

 In attesa di tempestivo intervento, gli scriventi porgono cordiali saluti.”.

Clicca qui per visualizzare l'atto originale.  
Clicca qui per visualizzare l'atto in formato accessibile

Decreto Sindacale n. 213 del 31.07/2017

Art.2, comma 1, lett. e) della l.r. n. 9 del 27/05/2016. Convenzione tra Regione Puglia e Città Metropolitana di Bari, per la gestione dei servizi di assistenza specialistica e per l'integrazione scolastica disabili per l'anno scolastico 2017/2018 e seguenti. Approvazione.
Clicca qui per visualizzare l'atto.

Convocazione del Consiglio di Amministrazione dell’Istituzione Centro “Messeni” per le ore 16.30 di martedì 25 luglio 2017

Alle ore 16.30 di martedì 25 luglio è stato convocato dal Presidente Luigi Iurlo il Consiglio di Amministrazione dell’Istituzione Centro “Messeni – Localzo” di Rutigliano per discutere e deliberare sul seguente ordine del giorno: 1. Lettura e approvazione del verbale della riunione del C.d.A del 23.06.2017. 
2. Comunicazioni del Presidente del Centro “Messeni”. 
3. Comunicazioni del Direttore Amministrativo del Centro “Messeni”. 
4. Servizio Centro Diurno e Assistenza Domiciliare per persone videolese pluriminorate: procedure per l’autorizzazione al funzionamento. 
5. Servizio stamperia Specializzata per Videolesi: mancato rinnovo affidamento. 
6. Note PG 86470 e 86491 del 12/07/2017 esposto/denuncia della Dott.ssa Nunzia Positano. 
7. Proposta di organizzazione per l’autunno di un convegno sulla prevenzione delle patologie visive nell’ambito del Progetto Quadriennale per la prevenzione, l’educazione e la riabilitazione visiva realizzato in convenzione con l’ASL Bari. 
8. Varie ed eventuali.
Find us on Google+