Il Sindaco della Città Metropolitana di Bari in visita al Centro “Messeni”

Accolto  dal Delegato alle Politiche Sociali Dott. Giuseppe Valenzano, dal Presidente Luigi Iurlo, dalla nuova Dirigente del “Messeni” Dott. Rosa Dimita, dal Presidente e dal Vicepresidente della Sezione Provinciale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti, venerdì 11 novembre il Sindaco Decaro ha visitato i servizi attivati presso l’Istituzione di Rutigliano: dal Centro Diurno per persone videolese pluriminorate, alle attività educativo-riabilitative, dal servizio di consulenza tiflo-socio-medico-psico-pedagogica alle attività di prevenzione visiva, dal Servizio di Stamperia Specializzata per Videolesi al quello di Consulenza Tiflo-didattica, soffermandosi per oltre due ore con gli utenti, con i loro famigliari e con gli operatori impegnati.


Nel salone del Centro il Sindaco ha incontrato le famiglie degli utenti assistiti e gli operatori. Il Presidente del “Messeni”  ha riassunto le questioni più scottanti sul tappeto: dalla conferma e autorizzazione e accreditamento del Centro Diurno, all’avvio del Progetto delle Attività Scolastiche e Integrative Extrascolastiche in favore degli alunni disabili visivi inseriti nelle scuole comuni, dal rinnovo degli incarichi agli operatori impegnati ambulatorialmente nelle attività educativo-riabilitative, alla questione del nuovo inquadramento del Centro nel contesto della recente normativa regionale sulle competenze degli enti locali sulla disabilità.
 
 
Il Sindaco della Città Metropolitana di Bari ha confermato la piena disponibilità dell’Amministrazione a sostenere l’impegno per la trasformazione e il potenziamento del Centro “Messeni” al fine di rilanciarlo come struttura a valenza regionale nel campo della disabilità visiva.





A conclusione dell’incontro gli utenti e gli operatori del “Messeni” hanno donato al Sindaco Decaro e alla Direttrice Dimita una targa ricordo dei 60 anni di attività della struttura con la riproduzione in terracotta dell’educatrice che guida due fanciulli non vedenti verso la luce dello studio e della conoscenza.
Find us on Google+