Riparte nel “Messeni” il Centro Diurno Socio-Educativo e Riabilitativo

Mercoledì 3 febbraio 2016 è stata avviata nel Centro “Messeni” la dodicesima annualità del Progetto Centro Diurno Socio Educativo e Riabilitativo e Servizio Domiciliare  per persone videolese pluriminorate, impegnando  esclusivamente i fondi assegnati dalla Regione Puglia alla Città Metropolitana di Bari. Per la prima fase il Progetto sarà attuato per 25 settimane di attività.

Il Progetto prevede n° 2 tipologie di interventi:
- il servizio Centro Diurno Socio Educativo e Riabilitativo in favore di massimo n° 15 soggetti videolesi pluriminorati di grado lieve e medio con la possibilità di inserire 1 o 2 di grado grave) che abbiano completato l’obbligo scolastico, per n° 40 ore settimanali (n° 8 ore giornaliere dal lunedì al venerdì) per 25 settimane,  per complessive n° 1000 ore di attività formative e di laboratorio. E’ previsto anche l’erogazione del servizio mensa per gli utenti frequentanti il Centro.
- Il Servizio Domiciliare in favore di n° 7 soggetti videolesi pluriminorati di grado medio e grave da effettuarsi a domicilio degli utenti e/o nel contesto socio-ambientale di appartenenza per massimo n° 8 ore settimanali e per n° 25 settimane per un totale di 1400 ore complessive.

L’attuazione del Progetto nel Centro “Messeni” è affidata in convenzione alla Sezione Provinciale di Bari dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS, in modo integrato e coordinato, con il Dirigente del Servizio Politiche Sociali  della Città Metropolitana di Bari, avvalendosi della collaborazione del personale Centro “Messeni” ed utilizzando anche le risorse strumentali e i locali ivi disponibili.
Find us on Google+