Sospeso il Centro Diurno e il Servizio di Assistenza Domiciliare per persone videolese pluriminorate

Il 26 maggio è stata sospesa l’attività di Centro Diurno Socio-Educativo Riabilitativo e  di Assistenza Domiciliare in favore di 26 utenti non vedenti ed ipovedenti pluriminorati realizzato nel “Messeni” grazie ai fondi dell’Assessorato al Welfare della Regione Puglia. 

Gli utenti, i loro familiari e la Sezione Provinciale dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti hanno chiesto al Direttore ad interim del Centro “Messeni”, nonché Dirigente del Servizio Controllo dei Fenomeni Discriminatori – Welfare della Città Metropolitana di Bari, la prosecuzione dei servizi almeno fino al 16 giugno 2017 per consentire, come ogni anno, la regolare conclusione delle attività educativo-riabilitative programmate.

Find us on Google+